Emissioni di metano nei bovini da latte

L’emissione di metano nei ruminanti è un fatto assolutamente fisiologico e frutto di un’evoluzione millenaria che ha portato questi animali a vivere in simbiosi mutualistica con microrganismi (batteri e protozoi) in grado di digerire le frazioni fibrose degli alimenti, a beneficio dell’animale ospite. Oggi però una crescente parte dell’opinione pubblica, spesso male informata, addita gli animali in produzione zootecnica quali principali responsabili dei cambiamenti climatici in atto (riscaldamento del pianeta a causa dei gas a effetto serra) proprio e soprattutto a causa delle emissioni di metano ad essi associate.

In questo interessante articolo il professor Crovetto spiega le connessioni tra ruminanti e metano, chiarisce l’impatto del loro allevamento sull’ambiente in termini di metano e illustra possibili strategie per  rendere più efficiente dal punto di vista ambientale l’allevamento di bovini da latte.

Scarica qui il PDF